aliens colonial marines febbraio 2013

Aliens: Colonial Marines ancora ritardi

Randy Pitchford, il apo della Gearbox, ha rilasciato alcune dichiarazioni circa il ritardo nell’uscita dell’ultimo: Aliens: Colonial Marines, che ha provocato il malcontento tra migliaia di gamers.

Randy ha confermato che il tempo di sviluppo del gioco, alla fine potrà essere paragonato a quello impiegato per l’uscita del primo Borderlands o di Brother in Arms, calcolando che i primi rumors di Colonial Marines risalivano al 2006.

Qualche anno fa poi la 20th Century Fox e Sega avevano rilasciato un comunicato stampa affermando che il gioco sarebbe appunto stato sviluppato dalla Gearbox,  ad oggi il team di sviluppo è rimasto fedele alle linee guide impostate all’inizio del progetto,  ma intoppi ancora sconosciuti hanno rallentato i “lavori in corso”.

Ripercorrendo la storia di Aliens: Colonial Marines, era stato annunciato per l’autunno 2012 per Playstation 3, Xbox 360 e Pc, da confermare la versione per Nintendo Wii U, questa volta la data di uscita confermata è per il 12 febbraio 2013, uscita in tutto il mondo.

Gary Knight, il vice presidente del settore marketing Sega, conferma di essere stato già a conoscenza della data d’uscita ed essendo ora il titolo in fase finale di sviluppo, si può tranquillamente affermare che questa data sarà rispettata.

Shares

Info su Andrea

Altri Articoli Interessanti