assassin-s-creed-syndicate-gamesnotizie

Assassin’s Creed: rilascio non più annuale?

In queste settimane molte novità si sono susseguite riguardo il noto brand di Ubisoft: Assassin’s Creed. La novità più importante è senza dubbio la scelta da parte della casa videoludica francese di non rilasciare nessun capitolo nel 2016 per la saga degli assassini. Questa scelta è dettata sicuramente per i noti problemi di bug e per la ripetitività nel gameplay che attanagliava da tempo la saga di Assassin’s Creed. Noi come anche i fan della serie dovremmo essere molto contenti di questa scelta, che permetterà agli sviluppatori di concentrarsi meglio sulle dinamiche di gioco e migliorare tutti gli aspetti che ancora non convincono del tutto. Nelle ultime ore il CEO di Ubisoft, Yves Guillemot, ha voluto esprimere maggiori dettagli sulla vicenda.

Durante una recente intervista il CEO, infatti, ha dichiarato che la società ha deciso di rivedere completamente il videogame. Le critiche ricevute da parte dei videogiocatori hanno quindi spinto Ubisoft a lasciare più tempo agli sviluppatori in modo da regalare un gioco che riesca a far di nuovo breccia nei cuori dei suoi fan. Inoltre Guillemot ha dichiarato che il gioco potrebbe si continuare ad avere una distribuzione regolare ma non è detto che questa sia per forza di cose annuale.

Di seguito le parole del CEO di Ubisoft.

Abbiamo notato che era giunto il momento di dare agli sviluppatori del tempo in modo da lasciarsi lavorare sulle meccniache del gioco, in modo da assicurarsi che la serie sia in grado di salire di livello. Quello che vediamo oggi promette molto bene. Distribuiremo i capitoli seguendo una base regolare, ma non è detto che la cadenza sia annuale.

Infine il CEO ha voluto precisare che gli sviluppatori sono già a lavoro e che ha già visionato qualcosa di davvero molto interessante. Non resta che attendere fiduciosi nuove informazioni e qualche filmato, che ci faccia vedere la strada intrapresa dagli sviluppatori.

Shares

Info su Admin

Appassionato di tutto ciò che è tecnologico. Da molti anni mi occupo della realizzazione di siti web utilizzando i più comuni CMS.