beat-bomb-gaming-cypher-maxw-650

BeatBomb, ecco il gioco di Steve Aoki

Cerulean Games ha progettato e sviluppato un nuovo gioco per smartphone per conto di Steve Aoki: si chiama BeatBomb e, per il momento, può essere scaricato solo dagli utenti di iPhone. Il dj ha messo il gioco alla prova mentre era on the road, e ha quindi dato il la complimentandosi per il risultato finale. Insomma, sembra che ormai non ci possa essere una celebrity senza il proprio videogioco per smartphone: basti pensare a Britney Spears e a Kim Kardashian e alla loro collaborazione con Glu Mobile. Evidentemente Aoki non ha voluto essere da meno, e ha deciso che fosse arrivato il momento di mettersi in pari con le altre star.

Il gioco, come detto, per il momento è disponibile unicamente per iOS, e può essere scaricato gratuitamente: si tratta di un puzzle musicale, a dir la verità piuttosto semplice, che si articola su una cinquantina di livelli, anche se pare che Cerulean Games sia già al lavoro per aggiungerne di nuovi. Insomma, un game in costante aggiornamento e in totale evoluzione. Per di più, coloro che scelgono di scaricare l’app possono usufruire anche della possibilità di ascoltare più di dieci pezzi dello stesso Aoki: uno di questi è inedito, dal momento che è stato scritto e composto proprio per BeatBomb.

Il protagonista ha specificato di essere un giocatore fedele a iOS, e per questo ha pensato che fosse giunta l’ora di creare un videogame personale e personalizzato. Ma di chi stiamo parlando? Per chi non lo conoscesse, Steve Hiroyuki Aoki è un dj e produttore discografico americano – anche se il suo cognome e le sue sembianze tradiscono le sue origini giapponesi – conosciuto anche con il soprannome di Kid Millionaire. Nato a Miami, è più colto di quel che si potrebbe pensare, come dimostrano le sue due lauree (una in Studio del Femminismo).

La decisione di buttarsi nel campo dei giochi per smartphone ha, ovviamente, implicazioni economiche non indifferenti, se è vero che si tratta di un settore con un giro di affari che supera i 30 miliardi di dollari. Insomma, il bravo Steve è esperto non solo di dischi, ma anche di marketing.

Shares

Info su Admin

Appassionato di tutto ciò che è tecnologico. Da molti anni mi occupo della realizzazione di siti web utilizzando i più comuni CMS.

Altri Articoli Interessanti