Fifa 14: i dettagli del gioco

Andiamo a vedere le novità che saranno presenti sul nuovo gioco di calcio di Electronic Arts. FIFA 14 probabilmente sarà il primo episodio della serie a sbarcare sulle console di prossima generazione. Non si hanno ufficialità sulle versioni di FIFA 14 dedicate alle prossime console (neanche a quella per PS4, console ufficialmente annunciata), ma è davvero possibile che il titolo veda la luce anche su queste piattaforme di gioco.

Una delle novità,  riguarda il dribbling. La discrepanza tra FIFA 14 con gli episodi precedenti è che portare palla e dribblare, anche in corsa, avrà un nuovo feeling. Il controllo del giocatore sarà diverso rispetto al passato e si potranno effettuare cambi di direzione molto più rapidi.

Sempre per quanto riguarda il dribbling, e anche il portare palla, in FIFA 14 i calciatori colpiranno palla in molti più modi, durante la corsa. E questo dovrebbe aumentare anche la difficoltà nel gestire il pallone, e  differenze di espressione tra i diversi calciatori famosi. In questo nuovo gioco di calcio quindi il focus principale sarà dare al videogiocatore la possibilità di essere molto più creativo di quanto avvenisse in passato, in modo da dargli più soluzioni per aggirare i difensori.

Ma in qualsiasi gioco di calcio che si rispetti non avremo solo dribbling, e quindi in FIFA 14 anche le marcature saranno più ragionate e i difensori più agili, in modo tale da eliminare i gol “stupidi”.

Ci saranno delle novità anche per quel che riguarda l’intelligenza artificiale dei compagni di squadra. In FIFA 14, infatti, ogni singolo giocatore prenderà delle decisioni, che non saranno direttamente controllate da noi, e questo avverrà sia negli schemi offensivi che in quelli difensivi. Ovviamente anche i difensori saranno più precisi ad intervenire sul pallone, anche quando l’avversario ha iniziato il dribbling nei suoi confronti. In questo modo si eviterà che l’attaccante salti sistematicamente il difensore.

Altra grande novità presente in FIFA 14, sarà la protezione della palla. Giocatori poi più fisici, ovviamente, riusciranno a tenere palla più agevolmente rispetto a calciatori più esili fisicamente.

Sempre per quanto riguarda l’intelligenza artificiale dei compagni di squadra, in FIFA 14 vedremo più ripartenze. Infatti avanzando con i centrocampisti, avremo la possibilità di lanciare in porta un attaccante, che rimarrà fermo sulla linea del fuorigioco, attendendo il momento giusto per aggredire lo spazio.

Ecco in video una tech demo che mostra le nuove caratteristiche dei tiri in FIFA 14.

FIFA 14 sarà rilasciato su Playstation 3Xbox 360 e Pc a partire dal 27 settembre, ma è già possibile preordinarlo online attraverso Amazon con uno sconto e riceverlo a casa il giorno del lancio senza pagare le spese di spedizione, clicca qui per maggiori informazioni.

Shares

Info su Admin

Appassionato di tutto ciò che è tecnologico. Da molti anni mi occupo della realizzazione di siti web utilizzando i più comuni CMS.

Altri Articoli Interessanti