GTA 5 le dimensioni della mappa e il sistema di economia del gioco

GTA 5: le dimensioni della mappa e il sistema di economia del gioco


Questa settimana abbiamo assistito alla più ricca ondata di informazioni riguardanti GTA 5 sin dal suo primo trailer ufficiale. Grazie alla rivista Game Informer abbiamo potuto leggere tantissime novità riguardo al gioco a partire dalla presentazione dei tre personaggi principali fino ad arrivare alla tipologia di missioni e altro ancora, per chi si fosse perso la lista di tutte le informazioni su GTA 5 ecco il link per andare a leggerle.

Quello su cui invece noi di GamesNotizie vogliamo soffermarci oggi è la dimensione della mappa di GTA 5 o meglio, le dimensioni del mondo di GTA 5. Grazie alle notizie fornite da GameInformer sappiamo che il mondo di GTA 5 sarà grande quanto quello di Red Dead Redemption, GTA 4 e San Andreas messi insieme, praticamente un mondo molto vasto tutto da esplorare, la Rockstar Games infatti ha rivelato che la mappa di GTA 5 è la più grande mai creata.
Un mondo così grande tutto da esplorare sarà abbastanza impegnativo e richiederà molte ore di gioco per poterlo setacciare fino in fondo per scoprire tutti i segreti, eventuali missioni secondarie e magari anche dei misteri, ecco perché su GTA 5 sarà quasi obbligatorio dover utilizzare elicotteri o jet per potersi spostare da un capo all’altro della mappa, effettuare il viaggio in macchina potrebbe richiedere troppo tempo sopratutto se si tratta di una missione.
Speriamo soltanto che la mappa sia unica nel suo genere e non ripetitiva, che abbia differenti ambientazioni e che non faccia lo stesso errore di GTA 4 dove il mondo risultava essere praticamente solo una città urbana.

Fortunatamente la Rockstar ha confermato che il mondo di GTA 5 andrà dalla classica città urbana ai sobborghi di periferia fino ad arrivare alle spiagge e alle zone di montagna, in questo modo i giocatori non vedranno sempre lo stesso tipo di ambientazione e potranno spingersi oltre nella perlustrazione.
Un altra caratteristica del gioco che è stata tenuta sott’occhio dai fan di Grand Theft Auto è senz’altro l’economia all’interno del gioco. Uno dei maggiori difetti di GTA 4 infatti era la sua economia, il protagonista aveva in tasca tantissimi soldi ma sostanzialmente il gioco non dava molte possibilità di spenderli, colpa anche del fatto che non era possibile acquistare immobili.

Dan Houser ha risposto a questa domanda nell’intervista fatta da GameInformer rassicurando i fan che l’economia di GTA 5 sarà molto vivace e divertente, non si potranno acquistare immobili proprio come su GTA 4 ma in compenso sono state inserite molte altre attività che hanno come obbiettivo quello di spendere soldi.
Da una parte i fan potrebbero storcere il naso di fronte al fatto che non si potranno acquistare case o edifici come invece era possibile fare in San Andreas, dall’altra però sono fiduciosi del fatto che Rockstar ha creato nuovi metodi per tenere i soldi al centro dell’attenzione e poterli spendere i vari modi.

Ricordiamo che GTA 5 sarà disponibile per Xbox 360, PC e Playstation 3 a partire dalla primavera del 2013 ma è già possibile preordinarlo online tramite Amazon e riceverlo a casa il giorno del lancio senza pagare le spese di spedizione, clicca qui per maggiori informazioni.

Shares

Info su Andrea

Altri Articoli Interessanti

  • Edoardo

    Comunque per pc non è confermato…

  • Giacomo

    Edoardo, per pc è confermato! Ho contattato la Rockstar tempo fa, se cerchi su internet “requisiti gta 5” troverai una pagina di gta-expert dove ho fatto lo screen su cosa mi hanno risposto!