iOS 6 Jailbreak si allungano i tempi di attesa

iOS 6 Jailbreak: si allungano i tempi di attesa


Subito dopo l’uscita di iOS 6 sui nuovi dispositivi Apple, sembrava solo una questione di giorni lo sviluppo del Jailbreak su iOS 6 ma purtroppo le cose non stanno procedendo come previsto e di conseguenza i tempi di sviluppo iniziano a diventare sempre più lunghi.
Le ultime indiscrezioni fanno sapere che il possibile sviluppo del jailbreak su iOS 6 potrebbe avvenire tra la fine del 2012 e l’inizio del 2013, un tempo molto lungo che gli utenti interessati dovranno attendere con il proprio iPhone con a bordo iOS 6.

Il problema sembra essere la mancanza di una falla nel sistema tale da permettere di inserirsi e sbloccare il telefono in modalità untethered perché, come molti sapranno, su iPhone 5 è già possibile effettuare il jailbreak in modalità tethered.
Apple sta affrontando varie problematiche con l’avvento di iOS 6 a partire dalle nuove mappe non particolarmente apprezzate dagli utenti soprattutto per molti errori relativi alle informazioni sui luoghi e sulle destinazioni, ma sul processore A6 invece sembra che Apple abbia fatto di tutto per non permettere agli “interessati” di attaccarlo e quindi di poter effettuare il Jailbreak in modalità untethered.

A questo punto non resta che attendere un eventuale news da parte dei soliti noti, magari un tweet che informi gli utenti dell’arrivo del jailbreak su iOS 6 entro dicembre, sarebbe un bel regalino da mettere sotto l’albero di Natale.

Shares

Info su Andrea

Altri Articoli Interessanti