iPhone 5 le caratteristiche che ci aspettiamo

iPhone 5: le caratteristiche che ci aspettiamo


I concorrenti hanno già fatto vedere i loro gioiellini. Samsung ha già mostrato le sue carte lanciando il Galaxy S3, qualche giorno fa Nokia ha presentato il Lumia 920 e ora le due grosse aziende stanno a guardare cosa Apple mostrerà al pubblico il 12 settembre durante il Keynote di San Francisco.
Sappiamo benissimo che Apple sa tenere l’acqua in bocca fino al giorno della presentazione ma possiamo comunque fare delle ipotesi su alcune delle caratteristiche che si aspettiamo di vedere sul nuovo iPhone 5.

LA SCOCCA DEL NUOVO IPHONE 5
Sono state viste decine di immagini del nuovo iPhone 5 abbiamo notato che è più alto rispetto al 4S ma non più largo, tutto ciò per fare spazio al nuovo schermo da 4 pollici con aspect ratio 16:9. La parte posteriore e i lati della scocca sembrano essere un unico pezzo di metallo con due “pannelli” di vetro nella parte superiore e posteriore del telaio per massimizzare la ricezione wireless. Inoltre, sempre dalle varie fotografie e rumors, il nuovo iPhone 5 dovrebbe essere il 30% più sottile del 4S.

LO SCHERMO DI IPHONE 5
Come accennato in precedenza, le immagini di queste settimane mostrano uno schermo più alto rispetto ai modelli precedenti ma non più largo. Gli schermi degli smartphone della concorrenza sono man mano diventati sempre più grandi mentre Apple ha ritenuto che i 3,5 pollici del suo iPhone siano più che sufficienti, ma i tempi cambiano e la mela morsicata avrà probabilmente cambiato opinione su questo fattore proponendo uno schermo da 4 pollici, non troppo grande ma neanche troppo piccolo.

IL NUOVO CONNETTORE DOCK DI IPHONE 5
Si tratta di una caratteristica comune di tutti i dispositivi Apple, il classico connettore dock. Apple ha pensato che lo spazio in uno smartphone è molto importante (soprattutto con iPhone 5 che sarà più sottile dei precedenti) e che di conseguenza bisogna minimizzare il possibile. Il connettore dock è stato uno di questi, il nuovo iPhone 5 infatti avrà un connettore da 9 pin largo la metà del precedente e con la possibilità di connettere il cavo in entrambe i versi.

TECNOLOGIA 4G
Come per la terza generazione di iPad annunciato nel mese di marzo, anche in nuovo iPhone 5 dovrebbe integrare la tecnologia 4G, ciò significa una navigazione molto più veloce su rete mobile. Tuttavia questa tecnologia non verrà utilizzata in tutti i paesi in cui il nuovo iPhone 5 verrà venduto, per utilizzare il 4G infatti bisogna che gli operatori telefonici siano in possesso di tale tecnologia e soprattutto di copertura in tutto il paese. Per gli Stati Uniti non è un grosso problema ma per molti altri Stati bisogna ancora attendere.

UN IPHONE 5 DALLE PRESTAZIONI MIGLIORI
In questo caso si dovrebbe tirare fuori la sfera di cristallo. Non sappiamo molto sulle prestazioni del nuovo iPhone 5, sicuramente sarà più veloce e performante rispetto alla versione precedente e di conseguenza monterà un processore più potente e 2GB di RAM ma, come detto, non si hanno molte informazioni.

Dopo aver accennato alcune delle caratteristiche che probabilmente vedremo nel nuovo iPhone 5 gli occhi rimangono puntati verso San Francisco, in attesa che Tim Cook salga sul palco del Keynote e mostri a tutto il mondo il nuovo dispositivo con la mela morsicata come logo.

Via: Telegraph.

Shares

Info su Andrea

Altri Articoli Interessanti