iPhone 5 prezzo in Italia svelato da domani

iPhone 5: prezzo in Italia svelato da domani?


Domani 21 settembre è il day one del nuovo iPhone 5 negli Stati Uniti, Canada, Francia, Inghilterra, Germania, Australia, Giappone, Hong Kong e Singapore, un giorno in cui molto probabilmente vedremo delle code enormi fuori dagli Apple Store di clienti intenti ad accaparrarsi dell’ultimo gioiellino di casa Apple.
Da questa notte molti clienti inizieranno a mettersi in cosa per trovarsi ai primi posti domani mattina all’apertura del negozio, proprio come accade tutti gli anni. Ma domani non è solo il giorno del day one del nuovo iPhone 5 in alcuni Stati, dovrebbe anche essere il giorno in cui verrà svelato il prezzo di iPhone 5 qui in Italia e forse potrebbero partire anche i preordini.

PREZZO IPHONE 5 IN ITALIA, FORSE DA DOMANI
La notizia non è confermata da Apple, ma molti blogger e utenti danno il 21 settembre come data in cui sarò finalmente possibile conoscere il prezzo di iPhone 5 in Italia che, come molti prevedono, potrebbe essere di 729€ per la versione da 16 GB, praticamente 50€ in più del prezzo di listino ufficiale di Germania e Francia.
Il ragionamento che ha portato a questo prezzo è molto semplice e lo abbiamo spiegato negli articoli precedenti, ma in poche parole riguarda il prezzo di iPhone 4S che sul sito italiano dell’ Apple Store costa 629€ e non avrebbe senso vendere iPhone 5 a 679€ con soli 50€ di differenza, ovviamente la gente sceglierebbe solo il nuovo modello. Ecco spiegato perchè iPhone 5 potrebbe costare 729€ ossia 100€ in più dell’ iPhone 4S, in questo modo i due dispositivi avranno un range di prezzo ben distinto e il cliente potrà scegliere quale telefono acquistare secondo il prezzo che vuole spendere.

Probabilmente, sempre dalle voci di blogger e utenti interessati, domani partiranno in Italia anche i preordini del nuovo iPhone 5 direttamente sul sito della Apple. Abbiamo visto giorni fa che negli Stati Uniti il nuovo iPhone 5 in preordine era già esaurito dopo soli 60 minuti, facendo salire la data di spedizione a “2 – 3 settimane“. Probabilmente in Italia i preordini di iPhone 5 non saranno così tanti come in America ma ci sarà da aspettarsi rallentamenti del sito e poche disponibilità entro qualche ora.

IOS 6, AGGIORNAMENTO
Ieri abbiamo parlato dell’ aggiornamento ad iOS 6 che Apple ha programmato per iPhone 3Gs, iPhone 4, iPhone 4S, iPod Touch di quarta generazione, iPad 2 e il nuovo iPad. Fortunatamente i server hanno retto bene ai migliaia di utenti che hanno scaricato il sistema operativo anche se alcuni clienti hanno storto il naso su questa versione, soprattutto i clienti di iPhone 4.
L’aggiornamento ad iOS 6 per iPhone 4 infatti aggiunge veramente poche funzioni al dispositivo, diverso il discorso per i possessori di iPhone 3Gs che un po’ se lo aspettavano data l’anzianità del dispositivo.

iOS 6 su iPhone 4 ha lasciato fuori le nuove funzioni della fotocamera relative alla modalità panoramica, Siri non è stato integrato, la modalità 3D della nuova applicazione Mappe non è presente, Facetime in 3G non è stato abilitato e non vi è il supporto agli apparecchi acustici. Praticamente un aggiornamento abbastanza “striminzito” per i possessori di iPhone 4 che si son visti aggiornare soltanto poche funzioni tra cui l’aggiunta dell’ applicazione Passbook, la possibilità di aggiornare il proprio status di Facebook direttamente dal centro delle notifiche, la funzione “non disturbare” e la scomparsa dell’applicazione integrata di YouTube ma ovviamente questo non porta e nessun danno dato che nell’ AppStore è già presente da giorni l’applicazione ufficiale di YouTube creata direttamente dagli sviluppatori di Google.

IPHONE 5: I COSTI DI PRODUZIONE SONO DI 207$
Il sito iSuppli si è occupato di smontare un iPhone 5 per sommare il costo di tutti i componenti che compongono lo smartphone fino ad arrivare a conoscere il costo di produzione del nuovo iPhone 5 da parte di Apple.
Ebbene i costo sono di 207$, circa 158€, qualche giorno fa venne effettuato lo stesso studio e il costo di produzione si assestava intorno ai 167,50$ ma, da un analisi più approfondita, i ragazzi di iSuppli hanno notato che nonostante il prezzo delle memorie flash NAND sia calato, il nuovo display e l’antenna compatibile con la rete LTE 4G hanno fatto aumentare i costi di produzione per un totale, come detto, di 207$.

Ovviamente la stima si riferisce ad iPhone 5 versione da 16 GB, mentre per la versione da 32 GB il costo sale a 217$ e quello da 64 GB invece 238$.
Dai dati forniti da iSuppli, il componente più costoso presente in iPhone 5 è lo schermo, con un costo di 44$. Il nuovo schermo presente in iPhone 5 infatti è costruito con tecnologia in-cell che integra i sensori touch screen direttamente nel pannello LCD, questo permette di avere uno strato di schermo in meno e di conseguenza di risparmiare spazio nel telaio.

IPHONE 5 CON SCHERMO PIU’ GRANDE, MA LE APPLICAZIONI?
Ovviamente, avendo il nuovo iPhone 5 uno schermo più grande rispetto a tutti gli iPhone precedenti, le applicazioni dovranno essere aggiornate alla nuova risoluzione (1136×640) per essere visualizzate correttamente. Ciò nonostante gli ingegneri Apple hanno confermato che tutte le applicazioni potranno essere utilizzate su iPhone 5 anche se non venissero aggiornate.
Intanto alcuni sviluppatori hanno già effettuato le opportune modifiche alle loro applicazioni per renderle compatibili con il nuovo schermo da 4 pollici, ad oggi infatti sono circa 250 le applicazioni già aggiornate per la nuova risoluzione e quindi correttamente visualizzabili su iPhone 5.

Rispetto alla grande quantità di applicazioni presenti nell’ AppStore, 250 è un numero molto piccolo ma che sicuramente continuerà a crescere velocemente in questi mesi soprattutto dopo il lancio di iPhone 5.
Intanto in Italia i clienti attendono la data di domani per scoprire se effettivamente Apple aggiungerà i prezzi ufficiali relativi al nuovo iPhone 5 e se faranno partire i preordini dal sito dell’ Apple Store in modo da dare la possibilità anche alle persone che non andranno a fare la coda fuori dai negozi di acquistare il nuovo smartphone Apple.

Shares

Info su Andrea

Altri Articoli Interessanti

  • Antonio

    Salve ma se i preordini partiranno domani,verso che ora secondo voi potrebbero partire?
    Alle sette come per i download del sistema operativo?

    • admin

      No, se dovesse essere domani potrebbero partire già dalla mezzanotte i preordini!
      Ma ovviamente non ne siamo ancora sicuri!

  • Tillmoss

    Per l’italia non ci saranno i preordini. Confermato dall’Apple Italia