Jailbreak iOS 6 Apple rilascia iOS 61 beta 3 e non corregge le falle

Jailbreak iOS 6, Apple rilascia iOS 6.1 beta 3 e non corregge le falle

Importante notizia riguardante chi segue la vicenda del jailbreak per iOS 6, pochi giorni fa Apple ha rilasciato agli sviluppatori per iOS una nuova beta del software, più precisamente si tratta di iOS 6.1 beta 3 che è subito stata “controllata” dagli hacker per capire se Apple abbia chiuso le falle su cui il team per il jailbreak sta lavorando. Ebbene sembra che neanche nella beta 3 di iOS 6.1 queste falle siano state chiuse e di conseguenza gli hacker possono lavorare al jailbreak con più tranquillità.

Se le cose dovessero continuare così, molto probabilmente iOS 6.1 non avrà chiuso le falle presenti su iOS 6 e di conseguenza non ci saranno problemi per gli hacker nel creare un tool che permetta lo sblocco del telefono anche con iOS 6.1. Intanto, per gli sviluppatori inscritti allo iOS Developer Program è già possibile installare iOS 6.1 beta 3 ed effettuare il jailbreak di tipo tethered su dispositivi con chip A4 e precedenti (iPhone 3Gs, iPhone 4 e iPod Touch di quarta generazione) grazie al tool redsn0w 0.9.15b3.

Nulla da fare ancora per iPhone 5 e iPhone 4S così come un jailbreak di tipo untethered, gli hacker stanno ancora lavorando e non sappiamo quando ciò sarà disponibile.
Ma col rilascio di iOS 6.1 beta 3 Apple ha introdotto delle novità all’interno del sistema come ad esempio la richiesta di autorizzazione quando utilizziamo per la prima volta iCloud, dovremo inserire il nostro Apple ID per FaceTime e iMessage.
La funzione Reset Advertising Identifier è funzionante rispetto alle beta precedenti dove non era possibile confermare la procedura di reset. La funzione Voice Control può essere abilitata solo per effettuare le chiamate nel caso non fossimo interessati a tutti i servizi proposti da Siri, con la funziona Voice Control potremo effettuare delle chiamate semplicemente abilitando il telefono tramite la voce.
Nelle impostazioni “dati cellulare” possiamo abilitare o disabilitare le applicazioni che preferiamo affinché utilizzino o meno il traffico dati, con la beta 3 di iOS 6.1 è possibile abilitare o disabilitare anche la voce iTunes in base alle nostre preferenze.

La data di scadenza della beta 3 di iOS 6.1 è fissata per il 28 dicembre, data in cui molto probabilmente Apple rilascerà una nuova beta di iOS 6.1 in attesa della versione finale che dovrebbe arrivare nel mese di gennaio 2013. Si spera che entro tale data gli hacker abbiano già rilasciato un tool per il jailbreak di iOS 6 e che stiano già lavorando a quello per iOS 6.1.

Shares

Info su Andrea

Altri Articoli Interessanti

  • Ragazzi poer tutti, novità Vi state aspettando il Jailbreak iOS 6.1 nel 2013?? Perchè se è così vi sbagliate, il tutto esce a fine anno…. Questo è tutto da TUTTOHACKINTOSH…
    SE CI SONO AGGIORNAMENTI VE LO FACCIO SAPERE…… CIAO…