Jailbreak iOS 6 Apple rilascia la versione di iOS 6.0.2 e la beta 4 di iOS 6.1

Jailbreak iOS 6: Apple rilascia la versione di iOS 6.0.2 e la beta 4 di iOS 6.1

Arrivano importanti notizie riguardo il jailbreak di iOS 6 e il suo futuro. Non si tratta di notizie date dal team che lavora al tool bensì da Apple stessa che, nella giornata del 18 novembre, ha rilasciato iOS 6.0.2 per iPhone, iPad e iPod Touch.
L’aggiornamento in realtà non porta grandi novità ma si limita a correggere il fastidioso bug che era legato all’alto consumo di traffico dati quando si era sotto rete WiFi e, sempre restando in tema di WiFi, dovrebbe anche risolvere i problemi di disconnessione dalla rete che molti utenti notavano su iPhone 5.

A parte ciò, iOS 6.0.2 non sembra portare alcun tipo di miglioria almeno per adesso, magari tra qualche giorno verranno scoperte delle feature ad oggi sconosciute. Uno degli aspetti più importanti riguardante iOS 6.0.2 da parte degli hacker che si occupano del jailbreak di iOS 6 è quello di capire se Apple, con questo aggiornamento, è andata a chiudere eventuali falle utilizzate per effettuare lo sblocco del telefono.
Ebbene, stando alle prime analisi fatte dagli hacker, sembra che iOS 6.0.2 non abbia corretto questo tipo di falle, MuscleNerd comunque consiglia, tramite il suo account Twitter, di andarci cauti e di non aggiornare il sistema per mantenere intatte le possibilità intatte di utilizzare in futuro uno strumento di sblocco per il proprio dispositivo.

Solo quando gli hacker saranno certi al 100% che iOS 6.0.2 non corregge l’exploit necessario per il jailbreak di iOS 6 di tipo untethered, allora gli utenti interessati potranno effettuare l’aggiornamento con serenità, fino a quel momento MuscleNerd consiglia di non aggiornare (naturalmente tale affermazione riguarda soltanto gli utenti interessati al jailbreak).
Buone notizie anche per quanto riguarda iOS 6.1, Apple infatti ha da poco rilasciato la quarta beta di iOS 6.1 agli sviluppatori e Pod2G, così come tanti altri, hanno voluto subito capire se Apple avesse corretto le famose falle utili agli hacker. Da una prima analisi sembra filare tutto liscio, l’exploit è ancora utilizzabile e la speranza rimane quella che anche nella versione finale di iOS 6.1 resti tale.

La beta 4 di iOS 6.1 scade il 28 gennaio, con molte probabilità si tratta dell’ultima beta prima della versione finale che verrà distribuita a tutti gli utenti verso la fine di gennaio. E’ lecito quindi aspettarsi anche il rilascio del jailbreak di iOS 6.1 da parte del Dev Team entro tale data, al massimo entro inizio febbraio 2013.
Non resta che attendere e sperare che il tutto proceda secondo i piani e che Apple non “aggiusti” la falla all’ultimo minuto mandando a rotoli interi mesi di lavoro da parte del Dev Team. Per il resto ricordiamo di evitare di cadere nelle tante truffe presenti sul web riguardanti il jailbreak di iOS 6, quest’ultimo infatti verrà annunciato ufficialmente dal Dev Team e sopratutto sarà distribuito in maniera gratuita.

Shares

Info su Andrea

Altri Articoli Interessanti