Batman: Arkham Asylum

La classifica dei migliori antagonisti dei videogiochi

Quando vesti i panni del protagonista di un videogioco sviluppi una sorta di empatia, di simpatia e di affetto nei suoi confronti. In fondo vivi con lui, soffri con lui ed in alcuni casi muori con lui. Tuttavia bisogna fare una considerazione: i tuoi eroi sarebbero altrettanto forti, carismatici e trascinatori senza un degno antagonista, folle, crudele e psicopatico? Probabilmente no, anzi la grandezza di alcuni eroi dei videogiochi è direttamente proporzionale alla follia dei propri nemici. Alcuni antagonisti infatti sono diventati delle vere icone non solo per i titoli di riferimento, ma in generale per tutto il mondo dei videogiochi. Scopriamo la classifica dei migliori antagonisti dei videogiochi che hanno fatto la storia.

La classifica dei migliori antagonisti dei videogiochi: Bowser e LeChuck

Al quinto posto della classifica dei migliori antagonisti dei videogiochi si colloca Bowser, lo storico rivale di Mario Bros. Questo personaggio in realtà è una grossa tartaruga, reso ancora più aggressivo da vistose borchie che gli danno l’aria da bullo. Il nome giapponese di questo personaggio in realtà è Koopa, derivante dalla parola “kuppa” che è un piatto tipico coreano.

Scorrendo la classifica troviamo LeChuck, il mitico pirata non-morto di “Monkey Island” e nemico storico di Guybrush Threepwood. Il povero LeChuck, nonostante il suo aspetto poco rassicurante, ispira quasi tenerezza poiché esattamente come il povero gatto Silvestro le busca sempre… La classifica dei migliori antagonisti dei videogiochi continua nel successivo paragrafo.

Jack Il BelloIl podio della classifica dei personaggi più cattivi dei videogiochi

Sul gradino più basso della classifica dei migliori antagonisti dei videogiochi si piazza Jack Il Bello, il supercattivo diBorderlands 2″. Questo personaggio è talmente malvagio che non si fa scrupoli a calpestare chiunque gli si pari dinanzi, pur di ottenere un tornaconto personale. Si tratta di un narcisista psicopatico ed egocentrico, un killer che ha delle pericolose mania di grandezza. Logorroico, malvagio, pazzo e a tratti terribilmente divertente: Jack Il Bello merita di diritto il terzo posto.

Al secondo posto della classifica dei personaggi più cattivi dei videogiochi troviamo Jocker, l’antagonista in “Batman: Arkham Asylum”. Il perfido giullare psicopatico con la sua ironia, la sua eccentricità ed il suo carisma è uno dei personaggi più affascinanti dei videogiochi, e non solo.

Chiudiamo la classifica con un altro psicopatico d'”eccellenza”: Vaas Montenegro di “Far Cry 3”. Questo personaggio dal carattere violento e instabile, soprannominato appunto “lo psicopatico”, è la vera incarnazione della follia, come lo si può intuire nei suoi occhi allucinati. Si conclude la classifica dei migliori antagonisti dei videogiochi, quale di questi elencati secondo te è il più cattivo?

Shares

Info su Admin

Altri Articoli Interessanti