Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain - Novità sulle dimensioni della mappa, sulla personalizzazione e altri dettagli

Metal Gear Solid 5: Novità sulle dimensioni della mappa, sulla personalizzazione e tanto altro

Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain, atteso da tutti i fan il 1 settembre, grazie alle informazioni rilasciate dagli sviluppatori che lavorano alla Konami, presso il loro studio di Los Angeles, si rivela con nuovi succosi dettagli riguardanti la componente online del titolo. Le mappe in Metal Gear Solid Online saranno abbastanza grandi. Abbastanza grandi per permettere ad un cecchino infallibile, di essere utile nel campo di battaglia. Sulla personalizzazione del giocatore , gli sviluppatori hanno precisato: ” E’ importante per noi, se questo aiuta“. Una risposta un’po vaga, ma meglio di niente. Se invece stai passando un brutto momento durante una partita a causa della scarsa connessione di altri giocatori, si può monitorare la loro velocità di segnale attraverso piccole info sulle loro schede. Inoltre, gli host, non saranno in grado di impostare la velocità di upload.

Gli sviluppatori stanno anche cercando un modo per combattere i fastidiosi cheaters e nel frattempo hanno riferito che è ancora troppo presto per cominciare a parlare di DLC e Season Pass. Per di più, quest’ultimi, hanno deciso che Metal Gear Solid Online non conterrà alcun trofeo e obiettivo, perché questi in un modo o nell’altro, avrebbero costretto gli utenti a giocare in un modo diverso.

Sorprendentemente, non c’è una funzione di obiettivo automatico che può essere attivata e disattivata. Speriamo che nelle missioni, ci sia soltanto l’obiettivo assistito e non l’auto mira.  Lo schema di controllo di Metal Gear Solid Online sarà simile a quello di Ground Zeros, tuttavia sarà rielaborato dagli sviluppatori, per garantire un maggiore equilibrio.

Questo è tutto quello che abbiamo da dire, vi lascio con un messaggio da parte degli sviluppatori. “Apprezziamo tutti i feedback dei fan, ma non ci basiamo solo su questi per creare il nostro intero piano di sviluppo. Siamo professionisti ed esperti game designer, quindi sappiamo che cosa fare per far funzionare meglio il gioco. State tranquilli comunque, continuiamo sempre ad ascoltare la community e rilasceremo il gioco che meritate. Ecco perché siamo sempre a stretto contatto con voi, per ricevere le vostre impressioni e reazioni e migliorare il gioco di conseguenza. Apprezziamo il vostro sostegno e sperò che vi piacerà la nostra esperienza“.

Shares

Info su Lorenzo

Scrivere e rimanere aggiornato sulle notizie che riguardano il mondo dei videogiochi, rientra da sempre tra le mie principali attività . Amo tutti i tipi di console, ma ho un debole per quelle targate Sony.