metro last night

Metro: Last Night

L’uscita è stata prevista per la prima metà del 2013, dopo molti dubbi che ne avevano fatto pensare un ulteriore slittamento di data.

Ma durante l’E3 si è potuto visionare un demo al computer che conferma il grande lavoro svolto per portare alla luce Metro: Last Night non solo per Pc ed Xbox ma anche per PlayStation 3.

Si tratta di uno sparatutto (seguito dell’apprezzato Metro 2033) dalle atmosfere tipicamente post-catastrofe, dove il giocatore si trova a controllare Artyom (il protagonista) che deve sopravvivere in una Mosca completamente devastata.

Il gioco impone un utilizzo di una grande capacità strategica in quanto le munizioni a disposizione dell’eroe sono limitate e si avverte il costante bisogno di esplorare ogni angolo in cerca di risorse ed oggetti utili alla sopravvivenza.

E’ uno sparatutto alquanto particolare, che unisce storia e mistero, creando un’atmosfera d’inquietudine che mira a tenere il giocatore sulle spine fino alla fine.

Gli sviluppatori hanno dichiarato a tal proposito che il loro intento è quello di creare uno stato d’ansia nei players, di farli sentire minacciati, vulnerabili e completamente soli, senza la certezza di sapere cosa si nasconda dietro gli angoli più bui e senza sapere se l’equipaggiamento offensivo in loro possesso basterà davvero ad affrontare gli eventuali attacchi.metro last night screen 1

Nel frattempo è arrivata anche la notizia che molto probabilmente la versione per Wii U tarderà ad uscire e non verrà lanciata contemporaneamente a quella delle altre piattaforme. A fornire questa dichiarazione è stato lo stesso team di sviluppatori. “Stiamo lavorando alla versione per Wii U. Al momento, però, ci stiamo concentrando sulla generazione attuale e sul PC, quindi penso sia improbabile che Metro: Last Light per la console Nintendo uscirà insieme alla versione per le altre piattaforme.”

Shares

Info su Andrea

Altri Articoli Interessanti