Nexus 4 prezzo in Italia ancora polemiche

Nexus 4: prezzo in Italia, ancora polemiche


Non si placano le polemiche sul probabile prezzo dell’ LG Nexus 4, il nuovo smartphone Google Experience, che negli Stati in cui è presente il Play Store verrà venduto al prezzo di 349€ per la versione da 16 GB mentre negli negli altri Stati, Italia compresa, la vendita sarà gestita direttamente da LG che, stando alle ultime indiscrezioni che circolano su internet, venderà il Nexus 4 alla cifra di 549€ ,ben 200€ in più rispetto al suo prezzo originale.
Ovviamente la notizia, come ne avevamo già parlato ieri, ha fatto incavolare tutti gli utenti interessati al nuovo smartphone by Google che inizialmente si erano mostrati increduli e contenti del fatto che il colosso dei motori di ricerca avesse deciso di vendere lo smartphone con un rapporto qualità prezzo ottimo, ma successivamente questi utenti si son dovuti ricredere quando hanno capito che sarà LG stessa a gestire le vendite di Italia.

La pagina fan su Facebook di LG Italia in queste ultime ore è stata completamente invasa da tantissimi utenti che hanno lasciato un messaggio di disprezzo nei confronti del colosso coreano ma non solo, gli utenti più agguerriti infatti hanno creato una pagina Facebook chiamata LG Italia Vergogna in cui sono presenti dei messaggi di protesta per il prezzo del Nexus 4 in Italia, tutto questo per cercare di far cambiare idea ad LG con la speranza che possa allineare i prezzi con quelli presenti nel Play Store di Google.
Ma la protesta non finisce qui, è stata creata anche un petizione online chiamata LG Nexus 4: tagliamo il prezzo italiano in cui si chiede agli utenti interessati di firmare la petizione in cui si chiede a LG di portare il prezzo del Nexus 4 a quello presente nel Play Store, l’obiettivo delle firme è di 100.000, un obiettivo abbastanza difficile da raggiungere.

Gli utenti italiano si stanno mobilitando per far ragionare LG a seguire la stessa strada di Asus che, con il suo Nexus 7, ha voluto mantenere gli stessi prezzi anche nei paesi in cui non è presente il Play Store. Ovviamente la speranza è che tutto possa risolversi nel migliore dei modi e che l’Italia possa godere degli stessi prezzi di Germania e Francia riguardo alla vendita del Nexus 4.

Shares

Info su Andrea

Altri Articoli Interessanti