Niels Bohr

Niels Bohr: il fisico danese


Come molti di voi avranno notato nella home page di Google, è presente un nuovo doodle che ha tutta l’aria di avere a che fare con la fisica e la matematica, infatti il logo è dedicato ad uno dei più famosi fisici della storia: Niels Bohr, matematico, filosofo della scienza, teorico della fisica e accademico danese.
Nacque a Copenaghen il 7 ottobre 1885 e morì sempre a Copenaghen il 18 novembre 1962, fu uno dei pionieri nella comprensione della struttura atomica e della meccanica quantistica.
Niels Bohr, durante gli studi, pubblicò il suo modello di struttura atomica, introducendo la teoria degli elettroni che viaggiano in orbite ben definite che corrispondono a diversi stadi di energia intorno al nucleo dell’atomo. Inoltre introdusse l’idea che un elettrone possa cadere da un’orbita di alta energia e una con energia più bassa, emettendo un fotone di energia definita, questa teoria infatti è alla base della teoria dei quanti.

Negli anni avvenire Niels Bohr divenne professore all’università di Copenaghen e nel 1922 ricevette il Premio Nobel per la fisica grazie ai suoi servizi nell’indagine sulla struttura degli atomi e della radiazione che emana ad essi.
Dopo la sua morte, nel 1962, Niels Bohr ricevette molti riconoscimenti tra cui il nome dell’elemento chimico Bohrio, gli venne dedicato un asteroide (3948 Bohr), sulla luna gli venne dedicato un cratere di 71 km di diametro e una valle di 80 km di lunghezza, l’istituto di Fisica dell’Università di Copenaghen, nel 1965, ha assunto il nome di Istituto Niels Bohr e nella banconota danese da 500 corone danesi è raffigurato il suo volto.

NIELS BOHR ANCHE NEL DOODLE DI GOOGLE
Oggi Google, in occasione del suo 127° anniversario della nascita, dedica un doodle a Niels Bohr. Si tratta di un doodle “matematico” in cui vediamo che la prima O di Google lascia il posto alla struttura atomica pubblicata da Niels Bohr in cui possiamo vedere gli elettroni che si muovono su delle orbite attorno al nucleo dell’atomo. Il doodle sembra disegnato su di una lavagna come se dovesse essere spiegato agli alunni di una scuola.

Per chi volesse avere maggiori informazioni sulla vita e le teorie di Niels Bohr ecco qui la pagina dedicata al fisico presente su Wikipedia.

Shares

Info su Andrea