Playstation VR Worlds

Playstation VR Worlds, cosa aspettarsi dalla compilation

Tra i diversi titoli di lancio per Playstation VR, uno dei più interessanti è senza dubbio Playstation VR Worlds, che si presenta come una specie di compilation che include cinque differenti avventure che permettono di far vedere ai giocatori le interessanti possibilità offerte dal visore Sony. Sono cinque i titoli previsti, ognuno dei quali capace di mettere in risalto le peculiarità di Playstation VR: si tratta di The London Heist, Danger Ball, Scavengers Odyssey, Ocean Descent e VR Luge. Quest’ultimo, in particolare, immerge il giocatore in una vasta varietà di gare che vengono effettuate con uno slittino a ruote. Per muovere il protagonista del titolo, non bisogna fare altro che spostare la testa, approfittando della comunicazione tra la Playstation Camera e la Playstation VR. Tra cartelli stradali, dossi, auto e camion, ci sono tantissimi ostacoli da evitare per divertirsi.

Per quel che riguarda Ocean Descent, altro titolo di grande interesse di Playstation VR Worlds, si ha a che fare, più che con un gioco vero e proprio, con una sorta di show virtuale. Va detto, però, che la resa non è delle migliori, e dal punto di vista tecnico si osserva una grafica non eccezionale. L’impatto iniziale lascia il segno, anche perché lo scenario scelto – i fondali marini con i tantissimi pesci che li abitano – è di sicuro affascinante, ma non è un titolo che rimane impresso nella memoria.

Playstation VR Worlds

Playstation VR Worlds: gli altri titoli

Continuando a esplorare i titoli di Playstation VR Worlds, ci si imbatte in Scavengers Odyssey, che catapulta il giocatore nelle vesti di un alieno: lo scopo è quello di mettersi in cerca di un manufatto misterioso e in apparenza impossibile da trovare, gestendo i comandi di un robot con il DualShock 4. Per quel che riguarda Danger Ball, invece, si può parlare di una specie di hockey da tavolo virtuale, dove lo scopo è ovviamente quello di mettere a segno il maggior numero possibile di punti.

Infine, ultimo ma non meno appassionante titolo è The London Heist, che sul piano concettuale può essere paragonato a House of Dead o addirittura a Time Crisis. Tra furti e gangster, il giocatore deve far fronte a sparatorie e molte altre avventure, in cui si può destreggiare con i Playstation Move. La sola pecca di questo gioco può essere ravvisata in un tasso di interattività piuttosto modesto, e anche il numero di fasi action non è troppo invitante: in ogni caso, ci si intrattiene con piacere.

Shares

Info su Admin

Appassionato di tutto ciò che è tecnologico. Da molti anni mi occupo della realizzazione di siti web utilizzando i più comuni CMS.

Altri Articoli Interessanti