Schiaccianoci balletto Google celebra il balletto di Ciajkovskij

Schiaccianoci (balletto), Google celebra il balletto di Ciajkovskij

Dando uno sguardo alla home page di Google nella giornata di oggi 18 dicembre 2012 notiamo un nuovo doodle prendere posto al classico logo del motore di ricerca. Il doodle in questione è stato ideato per celebrare lo Schiaccianoci, il balletto russo ideato da Pëtr Il’ič Čajkovskij il quale seguì minuziosamente le indicazioni del coreografo Marius Petipa. Si tratta di un balletto che deriva dal racconto “Schiaccianoci e il re dei topi” di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann del 1816.

Lo Schiaccianoci fu composto da Ciajkovskij sia per quanto riguarda le musiche sia il balletto, tra il 1891 e il 1892. La prima rappresentazione del balletto ebbe luogo presso il Teatro Mariinskij di San Pietroburgo in Russia il 18 dicembre del 1892. La conduzione fu affidata al compositore italiano Riccardo Drigo e la coreografia al ballerino russo Lev Ivanov ma purtroppo non riscosse molto successo.
Successivamente, a differenza della prima, ebbe un esito trionfale grazie alla creazione di una “Suite” della durata di una ventina di minuti utilizzando lo stesso organico dell’opera ballettistica, venne diretto personalmente da Ciajkovskij sempre a San Pietroburgo.

Oggi Google, in occasione del 120° anniversario dalla prima rappresentazione, ha voluto celebrare il balletto dello Schiaccianoci con un doodle nella home page dove vengono rappresentate le parti salienti dell’opera che vanno a comporre la scritta “Google“.
Per chi volesse avere maggiori informazioni sullo Schiaccianoci (balletto) come ad esempio la sua storia, le musiche, gli atti e le versioni moderne, può visitare la pagina dedicata presente su wikipedia.

Shares

Info su Andrea

Altri Articoli Interessanti