Si ai giochi no al captcha

Si ai giochi, no al CAPTCHA


Il mondo e le tecniche utilizzate per migliorare internet si evolvono costantemente ogni giorno andando di pari passo con la lotta contro lo spam.
L’esempio perfetto di miglioramento e usabilità della rete viene da un’azienda statunitense di nome Are You a Human che ha sviluppato un interessate sistema che potrebbe accantonare completamente l’utilizzo dei codici CAPTCHA, ossia il sistema utilizzato tutt’oggi da svariati siti internet e web application per verificare se l’utente è umano oppure un bot.
Il sistema è molto semplice: utilizzare al posto dei codici CAPTCHA, dei piccoli e semplici giochi che l’utente dovrà risolvere per poter superare la prova umano o bot, ovviamente il gioco deve essere completato nel modo corretto altrimenti non verrà superata la prova. I lati positivi dell’utilizzo di questi giochi possono essere vari, innanzitutto sarebbero più comprensibili all’utente (alcuni codici CAPTCHA risultano essere molto complicati da leggere e alle volte snervanti) e allo stesso tempo possono dare quel tocco di divertimento che sicuramente manca nei CAPTCHA.
Riguardo alla sicurezza di questi giochi è ancora presto per parlarne anche se risulta essere più difficile realizzare un bot che completi un gioco nel modo corretto rispetto a creare un bot che debba decifrare un testo anche se difficile da leggere (in questo casto CAPTCHA).
Sempre nella pagina Are You a Human è possibile provare una demo per comprendere il funzionamento di questi giochi, in fin dei conti molto semplici che nella maggior parte dei casi ci chiederanno di creare una torta usando i giusti ingredienti o di far corrispondere delle immagini uguali tra loro.
Lo sviluppo di questo progetto è terminato da poco, ora il prodotto dovrà essere rilasciato ai clienti che dovranno decidere se è il caso di abbandonare il famoso codice CAPTCHA e lasciare il posto ai nuovi arrivati giochi anti-bot, staremo a vedere.

Shares

Info su Andrea

Altri Articoli Interessanti