foto di animali

Social Network e foto a volontà

Nell’era di internet e delle foto condivise a grande velocità aumentano le possibilità di riunirsi con i propri animali scomparsi. Nei mesi scorsi gli USA sono stati flagellati da una serie di tempeste che ha spazzato via case e alberi, facendo smarrire anche svariati animali domestici. Secondo l’American Humane Association solo il 17% dei cani e il 2% dei gatti riesce a sopravvivere e ritornare a casa, una percentuale quindi molto bassa.

Viene citato a esempio il tornado Joplin, in Missouri, che fece smarrire oltre 900 animali domestici.

Il fenomeno ha portato, con l’avvento dei social network, alla creazione da parte degli utenti di pagine specifiche dove pubblicare foto animali ritrovati dopo i tornado, e pare che più di qualcuno sia riuscito a ritrovare così il proprio animale domestico.
Sherill Metz, residente a Huntsville in Alabama, a seguito di una tempesta aveva smarrito la sua cagna Lola. L’animale, impaurito dall’avvicinarsi dell temporale era fuggito dal cortile, così la sua padrona ha condiviso su facebook una sua foto per informare gli amici e i vicini. La sua storia è diventata virale con centinaia di condivisioni, fino all’arrivo del lieto fine: la cagnetta era stata ritrovata a diverse miglia da casa, ed è così potuta tornare dalla sua padrona proprio grazie a una foto su facebook.

Shares

Info su Andrea