The Elder Scrolls Online Tamriel Unlimited

The Elder Scrolls Online Tamriel Unlimited

The Elder Scrolls Online non è altro che una rivisitazione online del celebre MMORPG che qualche anno fa è uscito su PC e console: Zenimax Online ha messo a punto un titolo interessante e coinvolgente, la cui nuova denominazione (Tamriel Unlimited) promette bene. Perché si chiama Unlimited? Per il semplice motivo che, una volta che il gioco è stato comprato, non c’è più bisogno di pagare: insomma, non ci sono canoni mensili. L’update 1.6 del gioco, inoltre, ha apportato un paio di novità più che significative, vale a dire il Justice System e il Champion System: il primo presuppone una punizione per ogni violazione della legge, ed è paragonabile a quel che si è visto con Skyrim, mentre il secondo propone un’esperienza di gioco molto simile a quella di un single player, con la possibilità di sviluppare abilità tramite i punti esperienza.

Per quel che riguarda il gameplay, poi, The Elder Scrolls Online si fa apprezzare per gli sforzi compiuti in direzione di un sistema di combattimento paragonabile ai giochi single player di Bethesda, anche se non si può negare che vi sia ancora molta strada da percorrere da questo punto di vista.

The Elder Scrolls Online Tamriel Unlimited

Come è fatto The Elder Scrolls Online: ambientazione e trama

Entrando più nel dettaglio di The Elder Scrolls Online, ci si avventura nella II Era, un’epoca precedente a quella di Skyrim e di Oblivion, che – come noto – sono ambientati nella III Era. Una caratteristica negativa può essere individuata nelle ripetizioni degli NPG, ma si tratta di una pecca tutto sommato accettabile in un contesto positivo.

Chiunque sia già rimasto affascinato in passato da The Elder Scrolls e, più in generale, dall’universo messo a punto da Bethesda, non può fare a meno di provare questo gioco online, che ha sì ampi margini di miglioramento ma che comunque permette di divertirsi per molte ore. Il lavoro compiuto da Zenimax Online, quindi, è soddisfacente, a dispetto di una partenza non convincente. Chi lo desidera può anche giocare gratis, sia su Pc che su PS4, scaricando il titolo da Steam. Insomma, per entrare nel mondo di The Elder Scrolls Online non serve abbonarsi, dal momento che basta eseguire il download del gioco per poi registrarsi e creare un account. Tra Crown gratuite e progressi da salvare ogni volta che si vuole, sono comunque numerosi i pregi di un titolo che consente di sbizzarrirsi creando una vasta gamma di personaggi e acquistando oggetti grazie al Crown Store.

Shares

Info su Admin

Appassionato di tutto ciò che è tecnologico. Da molti anni mi occupo della realizzazione di siti web utilizzando i più comuni CMS.