project xcloud

Project xCloud, in rampa di lancio il progetto per giocare ovunque coi titoli Xbox

Hai mai sognato di giocare con i tuoi titoli preferiti Xbox ovunque e con qualunque dispositivo? Il tuo sogno si è finalmente esaudito grazie a Project xCloud, una piattaforma cloud che ti permette di giocare in streaming su smartphone o tablet. Microsoft per lanciare questo progetto ha deciso di utilizzare la propria piattaforma Azure sfruttandone le principali caratteristiche. Si tratta di una potente infrastruttura dotata di numerosi data center dislocati in varie parti del mondo che consentono di eseguire nativamente tutti i titoli per Xbox. I giochi possono quindi essere riprodotti in streaming indipendentemente dalla collocazione geografica del gamer.

Come giocare con Project xCloud?

Con Project xCloud puoi divertirti con titoli Xbox del passato o del presente utilizzando il device prescelto. Per giocare puoi utilizzare semplicemente il classico joypad di Xbox da collegare allo schermo del tablet o dello smartphone con un cavo. In alternativa puoi usare i comandi touch che saranno integrati su tutti i videogame per adattare ed ottimizzare la giocabilità dei titoli sui dispositivi mobile.

Project xCloud: modalità di sviluppo e lancio definitivo

project xcloud microsoftFinora sono già stati eseguiti diversi test e sperimentazioni che non hanno segnalato nessun bug o problema a livello di grafica o di rallentamenti durante il gioco. La user experience sui tablet e sugli smartphone dovrebbe quindi essere la stessa della tradizionale console.

Microsoft inoltre ha aperto le porte ad altre collaborazioni, annunciando che ogni produttore di videogiochi potrà aderire al progetto in qualsiasi momento proponendo nuove versioni dei titoli adattate in base alla giocabilità sul telefono. Il collegamento joypad ed i comandi touch infatti assicurano un’esperienza videoludica completa per i movimenti e le azioni trasferiti in streaming su dispositivi mobile.

Una vera e propria data per il debutto ufficiale di Project xCloud non è stata ancora comunicata, ma sono previsti all’inizio del 2019 ulteriori test per verificare eventuali bug o altre criticità. Le sperimentazioni sono e saranno condotte su dispositivi collegati tramite Bluetooth ad un Xbox Wireless Controller, che consentono anche di giocare tramite input touch.

Il comunicato ufficiale di Microsoft

Il lancio di Project xCloud in realtà non è una sorpresa in assoluto, poiché il capo della divisione gaming di Microsoft Phil Spencer aveva annunciato un progetto simile nel corso dell’E3 2018. Portare i giochi Xbox su qualsiasi piattaforma sembrava una sfida troppo grande, invece è quasi tutto pronto per il debutto di questa piattaforma. Un comunicato ufficiale di Microsoft ha annunciato l’arrivo di Project xCloud con l’obiettivo di collocare sempre di più il gamer al centro del progetto.

Microsoft ha aperto la nuova frontiera del gaming?

L’iniziativa di Microsoft potrebbe non essere l’unica nel settore del gaming. Altri giganti del calibro di Sony e diverse start-up indipendenti stanno infatti pensando a come trasferire i giochi di console su smartphone e tablet. Il mondo del gaming è in continua evoluzione e di conseguenza cambiano anche le necessità dei giocatori. I gamer più incalliti non si accontentano di giocare ai loro titoli preferiti solo tra le quattro mura domestiche, ma vogliono estendere la loro esperienza anche all’esterno, magari in attesa della metropolitana o durante la pausa pranzo. Una nuova rivoluzione nel mondo del gaming sembra ormai in atto e potrebbe cambiare le abitudini degli stessi gamer.

>>LEGGI ANCHE: Spiderman PS4, le novità sul New Game Plus e sugli easter egg<<

Shares

Altri Articoli Interessanti